mercoledì 25 luglio 2007

Malik Zidi

Carissime seguaci, in questa settimana post celebrazione di questo club di elette estimatrici del Blog, ho pensato bene di andare a scoprire un bel giovincello nella sempre fertile terra di Oltralpe, e quindi eccovi servito su piatto d'argento (possibilmente insieme al patè d'oca):

Malik Zidi

Con questo anemico eunuco, astro nascente del cinema francese, figlio di padre algerino e madre bretone, voglio abbattere il radicato pregiudizio sulle persone dai capelli rossi, molte volte bistrattate e considerate portatrici di sfiga-virus-catastrofi di ogni sorta, ed invece, a mio parere, spesso molto affascinanti.

Che cuore buono che ho.

Sono strasicuro che resterete ammaliate dal fascino esotico di questo imberbe ermafrodito, con le giacche griffate Yves Saint Laurent, e le sue palpebre a mezz'asta, tipiche di chi tira tardi la sera in compagnia di una fida boccia di pampero e di una sfilza imprecisata di droghe assortite, sempre e comunque protetto da questa sua faccia che pare un po un incrocio fra il compagno di classe secchione e il dandy impenitente che sta tre ore davanti allo specchio prima di uscire (e probabilmente si tira anche un segone).
E poi, ragazze mie, questo ha del talento, un talento così grande che lo ha portato, a soli 32 anni, a ricevere l'ambito premio "scatizzolo d'oro", un riconoscimento molto ambito in Francia, consistente in un biscotto "Togo" di dimensioni sensibilmente maggiorate, completamente laccato d'oro, che viene affibbiato a chi si rende protagonista della più atroce figura di merda durante le riprese di un film.
E se pensate che lui ha sbaragliato la concorrenza perchè sopreso ad attaccare le sue caccole su una statua di deGaulle, al novantesimo ciak della scena madre di "Place Vendome", non potrete fare altro che assumerlo come nuovo idolo, anche se questo povero microcefalo (come testimonia l'ultima foto) è riuscito a scambiare il premio per un telefono cellulare...

aaaah!!! la rive gauche!!!







9 commenti:

porverone wave ha detto...

mi garba perchè c'ha la bocca torta e soprattutto perchè attacca le caccole, uno dei più bei passatempi!
un commento sulle foto della cena: plauso alla collega iscritta ferri per l'abitino elegante adatto alla portata dell'evento...altro plauso all'eleganza del sex american symbol, che pareva strafatto di crac! ciau
angi

MEO ha detto...

prima di tutto, vorrei fare un'obbiezione.. perché ti rivolgi sempre ad un pubblico femminile?
i microcefali garbano ad una vasta gamma di generi.
detto questo complimenti per il bel esemplare di pel di carota..
un premio del genere lo danno anche dalle mie parti, a Vignole, ed è il premio per il sodo dell'anno.

white sister ha detto...

no questo c'ha troppo la faccia di chiulo...commento sulla cena che -ahimè- ho padellato: i' più bello t'eri te non ci piove!!!
ps. daniela mi perdonerai mai? sai, n'ì mugello siamo un pò tutti colpihi...
kisses attutti
ps. angy ma indò ttusei?

Ale Noce ha detto...

NOOOOO!
so contro...ma perchè l'è rosso ma perchè è francese. Non riesco ad andarci daccordo!!!

chi l'è il meo????

baci
Noce

Ale Noce ha detto...

...cioè volevo dire....nn perchè l'è rosso ma perchè l'è francese!!

scusate ma la dislessia si sta impadronendo di me!!!!

Noce

ioodioilgrandepuffo ha detto...

propongo che apparte presentarsi con dei nickname stupidissimi, possibilmente sempre più aulici, in fondo ci si firmi perchè sennò un mi ricordo chi siamo! tipo chi sei amica sorella bianca? sei giustappunto quella grullaia?
meo uno di noi!
angi

baraccona ha detto...

mi volevo pubblicamente scusare per il bidone della cena, causa rincoglionimento, profonda incomprensione con white sister e mancanza di qualsiasi numero di telefono dei partecipanti.
Il francesino, apparte che non mi pare rosso se non per qualche riflesso fulvo della barbetta, c'ha un che di ributtante.
Lode agli scaccolatori.
PS: Ho cliccato sulla sedia a rotelle... questo blog gliè avanti!

MEO ha detto...

il meo l'è il meo... se tu clicchi sul mio nomignolo ti si apre un mondo di foto a grullo e parole sgrammaticate a bestia..
ps: anche io c'ho i riflessi rossi sulla barba, ma ultimamente più bianchi...
di capelli un se ne parla, glio persi tutti a 3 sette nell'ottantanove...

www.pornobea.com ha detto...

BRAVO EMA....Tu m'hai ascoltato!
il rosso malpelo fa fico abbestia...
io so a favore...e poi non ce l'avevi mai messo!
però questo c'ha la faccia da merda....di quelli che si garban così tanto che un te lo danno nemmeno perché sennò tu glielo sciupi..
Quindi in conclusione gli do 7 perché l'è rosso e oggettivamente bono ma un mi convince tanto....
baci