mercoledì 29 agosto 2007

Gaspard Ullier

Ed eccoci di nuovo qua, dopo due settimane di pausa, che spero voi "sex symbol maniacs" siate riuscite/i ad affrontare senza accusare preoccupanti contraccolpi psicologici.
Non mi pare ci fosse modo migliore di ricominciare l'anno accademico che con un bel bambesio, un'imberbe francesino di nome

Gaspard Ullier

Efebico nuovo volto (se la gioca col rossiccio di qualche puntata fa) del cinema francese, questo buchilio pargolo è stato iniziato al cinema tramite gli agganci dei genitori stilisti, anche se la totale latitanza del suo cognome dalle passerelle degli ultimi 20 anni ci fa probabilmente intuire che costui sia figlio della versione parigina del classico "cenciaio" della periferia Pratese; non mi meraviglierei se si scoprisse che il padre ha fatto i soldi vendendo il suo capannone pieno di abiti vintage a Jean Paul Gaultier, il quale lo ha ristrutturato con un paio di scaffali dell'Ikea e rivende i capi ivi trovati spacciandoli come la sua collezione "JPG Jeans", mostrandosi arguto interprete della classica operazione di "overselling" tipica del mondo della moda.
Ma, divagazioni a parte, cosa rende famoso questo faccia di brodo è soprattutto la sua apparizione nel fim "hannibal lecter -le origini del male", ennesima puntata della "saga a ritroso" scaturita dal successo del "silenzio degli innocenti" e che sta producendo kolossal di qualità sempre più infima, vi basti pensare che il nostro bamboccino interpreta nel film proprio la parte del futuro serial killer...
Ora, ok per le sopracciglia inarcate, classico luogo comune di "diabolicità" nell'immagine stereotipata che il cinema propone alle masse (boia!), ma io vorrei sapere chi cazzo è il genio di direttore casting che ha scelto una faccina così manfruita per interpretare uno dei più efferati squarciatori della storia della fiction!
Mi sa che questo qui ha effettivamente qualche santo in paradiso, oppure, più semplicemente, ha concesso le sue grazie posteriori al regista, che, anche se non so chi sia, è sicuramente un pederasta...

Arrivederci alla prossima puntata!







14 commenti:

Matteo ha detto...

...boh,a me ricorda i' Borracci,uno di Grasssina che facea l istituto d arte con me....

arrosticinidipendente ha detto...

io so talmente contenta che è tornata la rubriha di sessimbo che eviterò di infierire su questo imberbe damerino di merda. ecco. dicevo.
baci a tutti e ben tornato moderetor! oh come ll'è andata la gita al lago di londra?
angi.

Giulia ha detto...

invece da sotto il diluvio della cambogia io e l' si va contro corerente e non si disprezza affatto.... giovanino ma CBCR (cresci bene che ripasso!)

acquisticompulsivialmercatoFATTI ha detto...

sara'chei cambogiani fanno caha'...cmq sempre meglio dei laotiani...ma insomma...ll'e' giovanino ma non ci disgarba!!pero' mi richiede il maschio vero!!!!
baci baci da phnom penh

ire

mattizzaibohemien ha detto...

a me i francesi mi garbano a prescindere perchè se la tirano, mi stanno sui coglioni ma mi garbano... e questo figliolo, insomma, buttalo via. Ora se qualcuna c'ha la mi stessa sindrome, si palesi, magari mi sento meno demente.
callons

Tallerocomesexsymbol ha detto...

dalle foto non si evince la fisicata, dare un voto è pressochè impossibile, immagino ,comunque, che sia un lungo e secco appartenente alla categoria dei DONDOLONI.

ma soprattutto: orecchie a parabola anche meno!

inflessibile ha detto...

Matteo?!
Meo?!

Chi siete?
si esige una foto in posa sexy di pedaggio per commentare il blog!

matteo ha detto...

..oh Poli,accidenta atte e chi ti ritocca la barba co l uni posca!E son,e la sho iccomento,e te untummi dici nulla?Untussara miha di sinistra anche te?Bada,e ti mando un file AVi di me che strappo un uscita della PRAVDA...

il moderatore ha detto...

E l'ho visto ì commento sta tranquillo...ma cosa ti devo rispondere, sarà la milionesima volta che tiri fori questa battuta della Pravda, al massimo ti posso pienare di infamate!
Si da il caso che fino a poco fa questo blog era commentato da sole donne e quindi, per essere all'altezza, mostrati nella tua sfolgorante avvenenza, come invita un commento poco sopra, anche se su questo piano, mi spiace dirlo, il Meo ti sovrasta...

sibillacubanaabbestia ha detto...

Apparte che mi sembra che in questo blog ci sytia entrando un p� troppi maschi, comunque....facciamo finta di nulla e aspettiamo che diano dei pareri adeguati alla situazione.
Comunque....mi sembra di plastica, uno di quelli che possono snodarsi il viso in espressioni ultraterrestri...Voto3 e concordo sul fatto che non � giudicabile per bene se non si vede dalla faccia in gi�....e sul fatto che � sicuramente della categioria degli oblunghi.
Ire, Giulia e Callons:brutta la fame eh...
Baci a tutte
Bea

Anonimo ha detto...

icche` vi devo dire...mi garba..
anche a me come la callons il genere attizza parecchio..e forse sono una delle poche a cui i francesi piacciono sia come bellezza che come modo di vivere.\voto 7
lucia

unn'hotempistica ha detto...

siiiiiii, a me mi piace! è proprio il mio genere, occhi chiari e faccino giovanile!!! si si...sembra quasi quello che mi son lasciata scappare quest'estate! uuups..la privacy! :p

unn'hotempistica ha detto...

mi son scordata di firmare...
Lau M

Matteo ha detto...

Poli,e unnero sicuro se usare quella della pravda o quella degli amici bears di sanfrancisco che non ho.Scusami,ma alla coppe avevan finito lo zucchero equosolidale fatto a mano da i rivoluzionari peruviani,ergo,il calo nelle cose da scrivere.Cmq,vedo che shanno da ridire sulle nostre presenze su questo palinsesto,quindi,Poli,mi dileguo vita natural durante e ti saluto co i' segno centripeto della mano,e ti dico BONA!