mercoledì 31 ottobre 2007

Vincent Cassel

Mi sento in dovere di rialzare la testa, dopo la sassaiola di infamate, decisamente poco comprensibili, ricevute per le ultime proposte, e quindi, scoprendo l'acqua calda, mi permetto di presentarvi:

Vincent Cassel

Noto attore francese, una volta soltanto"attore francese", poi il destino ha voluto che i suoi occhi di ghiaccio incontrassero un giorno quelli della icona ufficiale della bellezza mediterranea chiamata Monica Bellucci e, diventando il di lei marito, egli ne ha sicuramente guadagnato in esposizione mediatica e successive opportunità cinematografiche.
Come se non bastasse avere come partner (vabbè che se la tira..., vabbè che fa finta di essere francese..., vabbè che è di Città di Castello...), uno dei più notevoli tronc du femme che il nostro paese abbia mai prodotto...
In ogni caso il nostro Vincent si è ormai affrancato dal'ingombrante fardello (o meglio dar popò di fardone) della moglie sex symbol ed ormai se la spassa in agilità in mezzo ai set hollywoodiani facendo comunella con gente tipo George Clooney e Brad Pitt.
Pare proprio che sia stato il buon Giorgione a far da cupido, sebbene suo malgrado, poichè invitando un giorno l'allora giovane attore francese nella sua residenza estiva di Nipozzano, in quanto bisognoso di uno stalliere, provocò lo scambio di sguardi di cui sopra, dato che nel castello dominante la Valdisieve, una volta abitualmente noleggiato dal Clooney, scorazzava anche la bella Monica, anche lei non ancora giunta all'attuale stato di tronc du Palissandre ma all'epoca ingaggiata a suon di dollari dal maniero come entreneuse.
I due giovani amanti scapparono (su un trattore) dalle vessazioni del feudatario in vacanza, lasciandolo con un palmo di naso, ma di certo senza scalfire il suo umore, che presto si risollevò grazie ad una classica relazione estiva breve e focosa con una ragazza del luogo, la quale, per non attirarsi l'invidia delle frequentatrici del Blog, e per non riaprire la ferita lasciatale dal bel brizzolato, evita ormai di ricordarlo fra i suoi ex...

Arrivederci!









13 commenti:

sono meglio di monica bellucci ha detto...

Mi è sempre piaciuto, lo ammetto, nonostente le borse sotto gli occhi, la faccia spigolosa, è fascinoso!!!si si si !!!baci
dani

CE ha detto...

NON MI PIACE, MA RICONOSCO IL FASCINO CHE IL CASSEL HA SUL GENERE FEMMINILE.
SI VA A MIGLIORARE.
SALUTI A TUTTE

CE

Giorgia Bracqui ha detto...

Ah, il castello di Nipozzano!

Quant'è bello guardarlo spuntare
dalla nebbia, la domenica mattina, di
passaggio da Pontassieve mentre si
sfreccia verso casa dopo aver trascorso notti magiche alla Fiera
calda di Vicchio del Mugello, paese
natale di giotto e del Beato
Angelico...

Ah, la Monica Bellucci!

Quant'è bello guardarla danzare,
circondata da ballerini di grazia non
inferiore a quella che esprime Magdi
nella farcitura del kebab, di rosso
vestita, di rosso rossettata e, poi,
ammaliante, dire qualcosa in una
lingua morta - ma sempre
affascinante - creata dall'inventore
dell'esperanto, grazie alla fusione tra
la cadenza di Pippo Franco durante
l'imitazione di un francese -
ovviamente gay - ed un dialetto della
bassa Val d'Isonzo, senza
dimenticare l'aggiunta d'uno sprizzo
di vitalità ottenuto distillando il tono di
MarcoMairaghiSindaco mentre
risponde al tizio delle Iene...

Ah, Vincent Cassel!

Quant'è bello ammirarlo mentre, quotidianamente,conserva con gelosia,dentro alle borse sotto
gli occhi (brava Ce!): le
ceneri della nonna, la foto di Pertini
(gliel'ha regalata la Bellucci
pensando che fosse Valéry Giscard
d'Estaing) e l'audio corso di lingua
italiana con le canzoni di DJ
Francesco...

Che dire?

Tre su tre: colpitissima,
affondatissima, commossissima.

Ah, il moderatore!

Con virtuoso affetto e proba stima,
Giorgia Bracqui

Giulia ha detto...

Ho capito tutto: la Giorgia Braqui è l'alter ego femminile del moderatore che si commenta da solo sotto mentite spoglie.

CE ha detto...

...e magari il Poli si veste anche da donna per calarsi meglio nel ruolo e scrivere il commento...un pò "Tootsie", un pò "Miss Dubtfire"...se la vogliamo vedere in maniera carina e simpatica.
Altrimenti immaginiamoci ben altra realtà: il Poli è un pervertito psicopatico che, fingendosi Giorgia Bracqui prima o poi darà appuntamento ad una di noi (una ingenua, ovviamente)per trombarsela a tradimento lungo la Sieve...donne tremate...

Fan della Giorgia ha detto...

...no ,secondo me si auto invitera a un incontro al buio con la Bracqui,e tentera di trombassi la medesima da lui impersonata,e ,tornando a casa,tutto graffiato e malconcio,con segni di rossetto ognidove,si autosoddisfacera' con commenti tipo"...majala che trombata!"

sarafilippi ha detto...

Si, decisamente si migliora perchè il signor Monica Bellucci non è bello.. con la faccia composta un po'a caso e delle borse sotto agli occhi che al truccatore Lancome della Rinascente gli prende na sincope...ma ha un suo perchè.
Almeno qui c'è da ragionà su qualcosa...
siamo migliorati si.
Apprezzo.

lucia ha detto...

vabbè...avrà anche fascino..ma nella penultima foto sembra il ceccherini!e a tratti anche un po'quel pezzo di gnocco del dott. house. :D
sono confusa.
aiutatemi
lucia

il moderatore ha detto...

Calma.
Sono pur sempre il moderatore, non un pederasta qualsiasi (pedestrian, per gli anglofoni).
Ricordatevi che il sottoscritto è sempre in grado di punire le commentatrici indisciplinate.
In quale modo ancora non lo so, ma di certo non posso tollerare offese così infamanti, io che ho fatto dell' understatement uno stile di vita...

recitomeglioiodellabelluccia ha detto...

Ah...che bello....Finalmente una discussione vivace e una polemica sottile e stimolante.
Vincent Cassel c'ha più difetti di un cetriolone affetto da un fungo alieno, c'ha il naso a quarto di bove e aquilino allo stesso tempo, (uno sbaglio di natura probabilmente) c'ha due occhiaie pare Novello Novelli, lo sguardo a pazzo , secco pare unto, capelli inclassificabili, più culo che anima, sta con la bella fiha della Bellucci che, vi prego, facciamo una raccolta firme per farle fare un corso di teatro gratuito, almeno, o eliminarla del tutto dai mass media sonori.....però come si dice...
Si, fa cacare la merda, non me lo tromberei nemmeno co un bacchio ma....non so come, m'ha sempre affascinato.
Gusto dell'orrido?
Non lo so, però ci siamo, si, si rientra nell'ottica del Sex Symbol.
Lui è un sex symbol.
Venendo all'altra sana discussione aperta.
Giorgia,

ah...

Cara Giorgia, donna o uomo che tu sia un giorno ti svelerai a noi con tutta la tua essenza e la tua filosofia.
Fino ad allora per me personalmente resti un'icona.
Non ti voglio nemmeno dare un volto.
Magari sei Marco Mairaghi o il Renzi in persona (che tra l'altro ho paurosamente sognato stanotte insieme).
Magari sei Poli Junior o Poli Senior.
Magari sei la Gea.
Non importa...
va bene così. Io ti stimo.
Mi vuoi sposare?
Si, se sei donna si va in Spagna...che dici?
Comunque...
Viva il blog. Ci vuole questo livello via.
Brave figliole.

Bea

beamachecazzomangipefarquestisogni? ha detto...

sentite figliole, a me il vincent un mi disgarba nemmeno, ma ormai l'immagine del buon poli che cerca di trombassi da solo vestito da signora doubtfire....m'ha parecchio scosso...ihhhhhhh! e per parlare della cara giorgia.....il suo mistero ormai è leggenda... ma i'poli non è perchè non c'ha lo stesso stile nello scrivere! e poi perchè non pensare che sia una ragazza? in ogni caso anch'io m'iscrivo ai'fan club e ne fondo anche un'antro dedicato ai' puzzo di culo.
bona!!!
angi

mi son stizzita ha detto...

prima cosa, a me cassel mi fa veramente schifo. Ma no semplicemente che "non mi garba", proprio mi fa SCHIFO, ribrezzo fisico! e la bellucci non la posso vedere...è imbarazzante, la bellucci...non la sopporto!
quanto al polino alterego della bracqui, non ci siamo...(ma chi è l'anonima che ha tirato fuori la storia della trombata?!)
ma 'sta bracqui, cazzo...mai un commento sulle nostre congetture, mai un accenno, mai una velata allusione alle nostre richieste di palesarsi....chissà come gongola, la bracqui, eh? si butterà via di fronte alla nostra puerile curiosità...ah, bracqui, bracqui...
buonanotte, ire

MEO ha detto...

si.. lui mi piace, fanculo i soliti belloni.. w l'esaltazione del difetto , come gli innumerevoli spigoli che compongono questa faccia immortalata un tempo dal regista, Mathieu Kassovitz, in quel capolavoro in bianco e nero "L'ODIO ".