mercoledì 9 gennaio 2008

Fabrizio Bentivoglio

Debbo dire, care/i mie/miei seguaci, che riguardando la proposta della settimana scorsa sono stato colto da leggero urto di vomito, e non posso giustificare la cantonata presa 7 days ago in nessun altro modo se non incolpando i miei proverbiali occhi di lince, annebbiati dalla convalesenza dagli attacchi febbrili che mi hanno colto nei giorni festivi.
Ma adesso che la salute è tornata rilancio alla grande questo nostro appuntamento e, bandendo ogni bamboccione made in USA ed ogni pederasta Argentino, sbandierando il tricolore vi presento:

Fabrizio Bentivoglio

Eccolo qui colui che incarna alla perfezione lo stereotipo del "vegliardo piacente", del "cinquantenne marpione", tutto capello brizzolato e sguardo seducente, lo sguardo di chi la sa lunga, di chi ne ha passate tante dal 1957 ad oggi, quello di chi, ad esempio, è uscito indenne da un film come "Denti" di Salvatores (Leviatano sotto forma di pellicola che avrebbe potuto stroncare la carriera di molti attori...)
Egli si porta dietro la fama di inguaribile tombeur de femme, ma il vostro informatissimo moderatore è qui per svelarvi che si tratta di un notevole bluff poichè, se da una parte la sua fotogenia ha portato svariati sceneggiatori e registi a farlo copulare, on screen, s'intende, con fior fiori di donne, il suo naturale carattere, tendente all'ingenuità ed alla sbadatezza, tralasciando, per non infierire, il suo quoziente intellettivo che pare sia pari a quello di Magalli, lo ha portato spesso a subire ricatti e rigiri dalle varie partner che ha incontrato nel corso dei "suoi primi cinquanta anni".
Valga per tutti il noto aneddoto che riporta ai tempi in cui il bel Fabrizio stava insieme a Valeria Golino, sentendosi una volta per tutte al centro di una relazione stabile e matura, peccato che lei se la facesse con un ricciolino giunto a Milano dal sud in cerca di fortuna, che ella faceva entrare regolarmente in casa presentandolo a Fabrizio come il tecnico di Sky, tecnico di frequenti visite in quanto incaricato di risolvere un misterioso problema che non permetteva di vedere i programmi via satellite nella Tv in camera da letto.
Fabrizio non si insospettiva, indaffarato com'era a scrivere canzoni strappamutande da cantare insieme agli Avion Travel,
senonchè un bel giorno, mentre, pensando di essere su google, cercava facendo zapping col telecomando della TV il testo di "Avalanche" di Leonard Cohen, si imbattè nel film "Tre metri sopra il cielo" e quindi, arrendendosi all'evidenza, cedette le chiavi di casa al tecnico ricciolino di Sky e, con il proverbiale aplomb che da sempre lo contraddistingue, se ne andò a vivere all'albergo popolare in Oltrarno, diventando compagno di stanza del travello biondo che va a giro col triciclo.

Il resto è storia del cinema.
Arrivederci e buon anno a tutti/e.









12 commenti:

superpoli è tornato ha detto...

ti adoro! hai vinto :)
soprattutto per la perla della foto col cicchino nel naso!
b

brenda rotowoch ha detto...

solo per la foto con il cicchino ni' naso si marita un 8, per la seconda che sembra un incrocio tra lorenzo del Soldato e Brandon di Beverly HILSS 90210 -2-.
Per le occhiaie peste gli compreremo un correttore a modo...per il resto mha....ci devo pensare....vi diro'...muble mulble

CE ha detto...

MAH...E' BRAVO, BRAVISSIMO,PERO' MI SEMBRA CHE NON C'ENTRI UNA BENEMERITA CON QUESTO BLOG.

PER QUANTO RIGUARDA IL TRAVELLO IN TRICICLO, VI COMUNICO CHE L'ESTATE SCORSA L'HO VISTO SCENDERE E CAMMINARE PER ANDARE A FARSI ACCENDERE UN CICCHINO.

ATTENDO LA PROSSIMA SETTIMANA
CIAO
CE

Anonimo ha detto...

hei CE attenta a usare la parola travello!
massimo rispetto ai travelli, le travi e i travellini

TANTO ben ti voglio ha detto...

E VAI!!!!
Finalmente!
è bellissimissimo e io lo adoro.
Voto 9.
Anche se fa sempre la parte dì bischero...però l'è fico abbestia e l'è come il vino: più invecchia più l'è bono.
Come Riccardo Geri in USA...
Vuoi mettere la seconda foto che veramente, confermo la somiglianza netta Lorenzo-Brandon (è la prima cosa che ho pensato) e l'effetto calza, molto sfumato lo fa tanto più bello...
Brizzolone bello uccellone.
Scusate la volgarità ma il Fabri me la fa pigliar bene!
Si, si...
Bello bello.
Bravo Poli che ti fai l'autoanalisi e vedi che t'avevi perso la cabeza l'altra semana...
Bacini
Bea

dumilaotto coi' botto ha detto...

anche lui l'urtimo dell'anno gl'era ai' veglione di nipozzano dai' giorgione...coca e travelli.... come vi può confermare qualcuno che ha finto di andare a fa la cameriera ai treatro tenda...vaiavaia!!!!
baci angi

white berry ha detto...

veramente io non ho parole herr moderator oggi delusione denti è un film bellissimo non potevi citare piuttosto ricordati di me, che è una merda????
bentivoglio bentivoglio...che dire...un bell'orsacchiottone da abbracciare sul divano e nulla più. troppo -facciacolata- no via, bocciato.
baci
bià

flapflap ha detto...

...boia ema!!!!!!Per me è uno degli uomini più affascinanti!!
Santifichiamo!!
flap

controcorrente ha detto...

sentite, l'è VECCHIO.
di quell'età ne va bene solo uno, ed ha un castello a nipozzano.
ire

badacheviso ha detto...

mavvenvia,e sha du occhi pare una cernia,o'Poli,venvia anche te...

sarafilippi ha detto...

C'è stato un tempo in cui tutti/e s'aspettava che Bentivoglio invecchiasse un po'perchè avrebbe acquisito quel nonsoche che gli mancava per essere...diciamo come è George oggi...Si, beh insomma..s'è aspettato invano.5, giusto perchè Marrakesh express è un gran bel film..

IL FOMENTATORE ha detto...

ex giovanile dell'inter ed ex studente di medicina va ricordato almeno per l'interpretazione nel fantascientifico "un'anima divisa in due "di silvio soldini anno 93 che gli è valsa la coppa volpi a venezia...comunque preferisco barbareschi