mercoledì 5 marzo 2008

Jason Schwartzman

Eccoci qua, un po' meno puntuale del solito quest'oggi, per proporvi la mia più recente scoperta, che, come le giovani promesse scovate all over the world da Pantaleo Corvino, dapprima vi potrà forse arricciare il naso, ma poi, nei prossimi giorni, complice il disgelo, sono sicuro vi si rivelerà come uno dei più promettenti sex symbol in circolazione.
Diamo quindi una rapida occhiata a:
Jason Schwartzman

Classico caso di paraculato all'ennesima potenza, questo giovine baffuto, nipote di Fancis Ford Coppola, e per questo motivo cugino di quella faccia di lontra di Nicolas Cage, sembrava inizialmente fottersene della dinastia cinemadipendente della quale fa parte, in quanto molto più attratto dalla musica, nel quale mondo pareva comunque riuscire a ritagliarsi un ruolo da protagonista come batterista della band Phantom Planet, si, quelli della ballata strappamutande "California".
Come se poi non contasse avere degli avi così importanti per ottenere contratti con le multinazionali del disco facendo della musica di merda...
O forse è proprio facendo musica di merda che si arriva ad ottenere contratti con le multinazionali del disco, per poi quindi dare luogo ad una stirpe di emuli protagonisti dello show-business.
Chissà...
In ogni caso, il damerino, stancatosi dopo un paio di tour insieme ai maroon 5 (e come biasimarlo!), si accorge finalmente di avere una corsia preferenziale nel mondo del cinema e così comincia ad apparire in vari film, da "Rushmore" a "Vita da strega" fino a "Maria Antonietta" (guarda cosa diretto dalla cugina Sofia Coppola...).
In pratica, che vi piaccia o no, lui ce l'ha fatta, ciò non toglie che rimanga uno sfigato perchè è praticamente uguale a Jared Leto, che ha fatto il salto musica-cinema prima di lui e quindi il nostro paraculato non può che essere considerato decisamente derivativo!

ahahahahaha!

arrivederci






8 commenti:

Giulia ha detto...

posso fare un solo commento: nella penultima foto c'ha i capelli UGUALI a Pantène appena uscito da sotto il casco del parrucchiere.

Ce' ha detto...

evviva pantène! comunque questo fa cacare anche a me che in genere sono di bocca buonissima..

CE ha detto...

E' PANTENE!!
NON SOLO HA I CAPELLI UGUALI
MA LA SOMIGLIANZA DEL VISO E' IMPRESIONANTE

GIULIA
SECONDO ME QUESTO E' UN SEGNO DEL DESTINO...
PENSACI GIACOMINA

CE

Anonimo ha detto...

mammina come lo malsopporto!!!!!
e riguardo al capello e mi pare tanto unto!!!!
no no
un ci siamo.
ah ieri ho visto un vecchio sex symbol al cinema, javier bardem... e fa impressione!!! cioè gl'è sempre bono ma una faccia da pazzo svitatone da sognasselo la notte che viene a sparatti ni' capo!
ciao belle!
angi

Beatrice ha detto...

Vergognoso, sembra Ringo Starr.
Altro che sex symbol ...
meglio quì finito di FabioVolo davvero....
Poli.
Fai te.
Un voto nemmeno, so stizzita.
Ciao alle figliole
Bea

Irene ha detto...

l'unico che si merita un voto è owen wilson nella prima foto, a cui do un 10.
e 10 anche a pantène, l'unico e il solo!
baci
ire

CE ha detto...

io della prima foto voto la valigia

Anonimo ha detto...

chi è la maialona della terza foto ? a me ricorda la moglie di eraldo pecci ...