mercoledì 14 maggio 2008

Nicolas Duvauchelle

Lo sapete, sono un burlone, e la settimana scorsa ho scherzato col fuoco, col fuoco sacro della vampa dell'Eros, e per questo, conscio delle vostre esigenze torno a proporvi un pezzo di Uomo con la "U" maiuscola, seppur con la "R" moscia (soltanto quella, non vi preoccupate...) che risponde al nome di:

Nicolas Duvauchelle

Ventottenne francese, dalla bionda criniera e dal torbido sguardo, costui incarna l'ennesimo tentativo di scalata dalla passerella alla pellicola, l'ennesima riproposizione di quello sforzo verso una "erezione artistica" più volte raggiunta da una tremebonda sfilza di ominidi fra i quali mi pare doveroso ricordare Paolo Calissano e Walter Nudo (quest'ultimo, è ormai cosa nota, pare abbia mosso i primi passi nel mondo del jet-set spacciandosi come sosia del sottoscritto moderatore).
Ed eccoci quindi al nostro bel biondino d'Oltralpe, che, dalle campagne patinate di Hugo Boss, si è ritrovato a spaccare muri grazie alle cariche di Raudi© nascosti nelle tasche dei suoi "levi's engineered jeans", per arrivare infine a fare breccia nelle menti di qualche recente cineasta francofono(o più probabilmente di qualche loro direttrice casting) ritrovandosi così nel "roster" di svariati film.
Il bello è che in queste pellicole si è ritagliato sovente ruoli da duro tatuato, cosa che stride decisamente con quella sua faccia da bambesio ma non con la sua suadente voce tendente vero il greve, probabilmente risultato di notti insonni passate a fare abluzioni con l'acqua di Colonia, che gli hanno ingrossato le corde vocali (10 anni fa parlava come il direttore del TG5 Mario Giordano, per di più in francese), ma che lo porteranno presto ad una cronica afonia, che lo riporterà, nella migliore delle ipotesi, al suo originale status di uomo copertina, con buona pace di tutti noi, che siamo ben consapevoli che da quella bocca non sarebbero mai potuti uscire concetti degni di un gigante del pensiero...












7 commenti:

CE ha detto...

BRUTTO
NON MI PIACE PER NIENTE
ED E' PURE FRANCESE
SLAVATO E INSULSO
PER RIPICCA ADESSO VADO A VEDERMI LE FOTO DI JASON LEWIS SU GOOGLE

il moderatore ha detto...

fra l'altro mi sono appena accorto che è uguale al calciatore del Palemmo Federico Balzaretti...

Itxa ha detto...

ancora una volta propongo Papa Waigo..

comunque è davvero Balzaretti.

Beatrice ha detto...

A ME MI GARBA; FICO E BONO: STAREBBE BENE CON ME CHE ANCH´´IO SO PARECCHIO FICA E BONA. bea

A me non mi garba, troppo secco, vogliamo piu´carne al fuoco
kath

Irene ha detto...

sarà che parla francese (e infatti mi son convinta che mi garba a sentirlo parlare), sarà che a me quella pubblicità mi è sempre piaciuta...Bene, bravo, bis!! è vero, è un po' bambesio, però...
ah! les français!!

Irene ha detto...

e poi scusate amiche delle Medie: ma quella canzone che canta lei, non ve la ricordate?!!
ce la faceva cantare la di blasiiiiiiii!!!

CE ha detto...

USO PRIVATO DEL MEZZO PUBBLICO (il blog)
per l'Angela:
Ma quanto siamo belli!!!!!
Te la sei goduta la festa?!!
Forza viola!
Poli, la prossima settimana voglio Osvaldo!!