mercoledì 7 maggio 2008

Rufus Wainwright

Signore e signori, sono lieto di aver riportato il sole su queste opache pagine web, e, da buon provocatore, non mi faccio problemi ad oscurare la luce rifulgente dalle pesanti palpebre di Santamaria(Piena di Grazia), adesso ancora più pesanti dopo i postumi del Primo Maggio, e vi sbatto in faccia un finocchio DOC.
Una checca dall'ugola d'oro di nome:

Rufus Wainwright

Cantante Canadese, dalle ambizioni liriche e dallo sguardo da cerbiatto ferito, questo basettato manfruito è salito alla ribalta negli ultimi anni, infuocando le platee della sua residenza Newyorkese, a colpi di canzoni POP maiuscole ed epiche, dagli arrangiamenti sgargianti quanto i suoi vestiti, e che lui porta alla sublimazione grazie ad interpretazioni ricche di pathos, che ne hanno decretato il suo status di "cult", e che hanno portato recentemente il regista suo connazionale Denys Arcand ad affidargli la ouverture del film "L'età Barbarica".
Icona gay del 21esimo secolo, metrosexual per antonomasia, il 34enne Rufus (da non confondere, orientamenti sessuali a parte, con l'omonimo deejay fiorentino), aprirà di sicuro una breccia nei vostri cuori, ruberà il posto che avevate lasciato per Claudio Santamaria, lo sodomizzerà ripetutamente (Santamaria, non il posto), e poi, ebbro della sua prestazione, salirà fin nelle vostre corde vocali, e vi costringerà ad interpretare l'intera opera del "Fidelio" di Beethoven, davanti al vostro malcapitato partner (che nella migliore delle ipotesi potrebbe essere Santamaria).
Tutto ciò, ovviamente, al solo fine di convertirvi all'omosessualità, di cui lui è l'apostolo eletto, fine che comunque il bel Rufus non riuscirà ad ottenere, poichè le vostre ugole saranno liberate dal pronto intervento di Luca Toni, che con la sua bazza prominente, si librerà in un tuffo di testa, cancellando il cantachecca dalla scomoda posizione alla base della vostra lingua, e riportando l'ardore eterosessuale mediterraneo nel vostro sistema endocrino.











7 commenti:

CE ha detto...

Io sono diventata omofoba.

Anonimo ha detto...

e la prossima settimana antony senza i johnson...

Beatrice ha detto...

E daìe co' finocchi...
Basta!!!
Un mi garba, c'ha il naso da maiale e non mi sa di nulla.
Buuu
B*

Irene ha detto...

oh ema, ell'è finocchio!! FI-NO-CCHIO!!
tanto lo sapevo che l'avresti messo...ero accanto a te a vedere il film...maremma impestata!

Sara ha detto...

uff!!

Anonimo ha detto...

Finocchio e va bene ma quell'aria da checca stronza no no no

Raffa

Itxa ha detto...

a quando il post su Papa Waigo?

otherwise,
cosa ne diresti del mefitico Tiberio Timperi?