mercoledì 25 giugno 2008

Cole Mohr

Carissime/i appassionate/i lettrici/ori.
Vi informo che siamo giunti ad un traguardo decisamente importante, perchè il blog festeggia proprio questa settimana il suo primo anno di esistenza!
E quindi, a parte le lingue di Menelicche, i festoni e le trombe da stadio (che sono comunque ben accette), quale migliore modo di festeggiare questa ricorrenza se non presentandovi l'ennesimo sensuale virgulto che io, moderatore riconoscente e grato verso la sua attenta ed esigente platea, vi vado a presentare:

Cole Mohr

Efebico modello di nazionalità(credo) statunitense, penetrerà nelle vostre menti, ancora intorpidite delle sedute di ipnosi che Giucas Casella propagava dalla TV di stato, e non se ne andrà facilmente, ma anzi, si piazzerà in un angolo, accovacciato, con la sua aria da giovane canaglia, e vi spengerà i mozziconi dei cicchini bambati sul cervelletto, bruciandovi la ragione come e più di una micropunta e lasciandovi definitivamente in balia dell'istinto.
Dandy e trendy allo stesso tempo, il nostro Cole incarna alla perfezione lo stereotipo del metrosexual, categoria di ominide che da tempo non viene celebrata a dovere in questa rubrica, che invece ha spesso agevolato la diffusione di questa nuova patologia di disadattamento nella civiltà occidentale contemporanea, e mi pareva più che pertinente, in questo commovente traguardo del nostro primo anniversario, portare sul trono settimanale un esemplare talmente cristallino di questa corrente che è stata di grande ispirazione per questi ormai cronici deliri del mercoledì.
Una corrente che da David Beckam all'appendiabiti che oggi offro alla vostra famelica voglia di fustigazione (sia dei costumi che dei senza costume), ha sempre mietuto un grande successo, in modo trasversale nel mondo femminile e in quello maschile, ed in quelle terre di mezzo che appunto uno come Cole Mohr rappresenta alla perfezione.

In ogni caso, il vero motivo di orgoglio per me moderatore tenace e intransigente, è scoprire che il blog si diffonde, ed arriva a cogliere delle incommensurabili soddisfazioni come questa...

http://davegahan.forumcommunity.net/?t=14928329










10 commenti:

silvia ha detto...

mi vergogno un pò che mi garbi addumila questo manfruito ma sono orgogliosa di aver reperito il forum di dave gahan.

che soddisfazione! ha detto...

che bellezza il forum di dave gahan!
è una soddisfazione infinita...
ma questi se la sono presa davvero male... ahahahahahhaha
grande poli
bet

CE ha detto...

Questo bambesio non s'affronta.
1 anno di blog. 1 anno il bambesio. 1 il voto.
Comunque prestigio per le infamate che abbiamo preso dal sito di dave gahan.

Giulia ha detto...

che meraviglia il forum!! e le infamate sul suo post!!
mi pregio di essere stata citata in persona personalmente sul forum dalle fanatiche di dave gahan. apparte il fatto che io avevo detto "rachitico e sudatticcio" e non "RANNICCHIATO e sudaticcio".
ma vabbè, sono felice lo stesso

(il 12enne di oggi manco lo commento)

Anonimo ha detto...

siccome la mia età anagrafica è QUASI 31 ma quella mentale difficilmente si può azzardare meno di 87 (non importa misuralla co i nintendo come fa i poero panariello), mi trasformo in morbosa vecchietta che sbava su li ragazzini.
ao!
angi

andy warhol ha detto...

auguri!

Sara ha detto...

..oddio moderatore trovaci un sex symbol per favore, qualcuno che accompagni il rincoglionimento da afa con fantasie bollenti..almeno si suda per qualcosa!! Sta settimana proprio non ci siamo..2! Però che gioia le infamate....rilassatevi raga!!

questistannomale ha detto...

cioè..che meraviglia!!! addirittura 10 post di infamate di estranei sul il nostro amatissimo blog alla voce "dave gahan" che raggungie grazie a loro il record dei commenti!!! addirittura 30!
e io che un mi ricordavo manco chi era 'sto sex symbol putativo!
lau M
ps:quello di oggi carino, ma sta faccia triste e sbombata mi fa venire voglia di pestargli un alluce con un tacco 12

Anonimo ha detto...

per dirla alla scheip... buchissimo

MartinaX ha detto...

Cole è semplicemente una meraviglia.