mercoledì 17 settembre 2008

Agim Kaba

"Go west", cantavano anni orsono i Village People, nel loro impeto orgiastico-danzereccio subliminalmente collegato alle solite mire espansive dell'Impero Americano, in un turbine di sesso e politica dal quale si volevano volutamente (ed ingiustamente) estraniare, i soliti paesi dell'Europa dell'Est, quei paesi che, ad oltre 30 anni di distanza, rialzano la testa e con fierezza vanno alla conquista dell'impero occidentale ormai in decomposizione a colpi di petroldollari ed improponibili tagli di capelli.

Non a caso, anche negli States, è l'origine Albanese a decretare il successo di sex symbol come:

Agim Kaba

Forte di un ruolo da protagonista nel serial Televisivo "As the world turns", (Come gira ì mondo), questo attorucolo sbarcato in Florida via Tirana, è soltanto una delle tante sfaccettature di quella Eastern Wave ormai affrancata dai soliti luoghi comuni di "Trabant" arrugginite e traffici di "Uzi" e sempre più lanciata nell'Olimpo del benessere.
In ogni caso è curioso notare come le tradizioni si mantengano vive anche in questi esseri ormai globalizzati, apolidi ma sempre intrisi di quel romanticismo che permea i popoli tzigani, e che in questo caso si manifesta nell'abuso di canotta come total look, in una originale declinazione che si pone tra lo sportswear e il wifebeater, per formare un micidiale cocktail con lo sguardo languido del nostro odierno oriundo, al cui confronto anche il buon vecchio Kledi Kadiu si riduce ad una miserabile macchietta.







7 commenti:

CE ha detto...

Da giovane mi sarebbe piaciuto, lo ammetto. Ma da giovane giovane giovane, quando mi piaceva Michael J. Fox di "Casa Keaton" e Kirk Cameron di "Genitori in blue jeans".
Adesso ne faccio volentieri a meno.
Non lo voto, poerino.
Arrivederci e grazie
Cecilia

Anonimo ha detto...

con quella faccia da cicciobello prevedo un futuro radioso nel mondo patinato della soap opera ma non che lasci traccia nella storia dei sex symbol.
Certo se al posto del pancino tondo, che fa benessere, mi sviluppasse una tartaruga se ne potrebbe riparlare, ma adesso proprio no.

Anonimo ha detto...

sopra ero io . Raffa.

Beatrice ha detto...

Oh via...su, allora disdegnamo tutto..A me mi pare un bel tronco di figliolo. Bah!
Oh Cé...ora perché tu sei una donna ammogliata non ti garba più nemmeno i fico di turno? Via...
No, aspetta. Tu sei sempre una delle più critiche su ì blog, quindi nulla di nuovo...
Congratulazioni bella gnocca!
Voto al topone 7
Bea

Anonimo ha detto...

o allora facciamo finta che siccome son divi da soappe un ci garbino!! e ci vole un po' di rinnovamento, d'altronde erik ormai c'ha 60 anni, rig è coetaneo di' su babbo e sta con la mamma della su sorellastra il cui babbo (già sopra citato erik), sta, tra l'altro, con la su zia.
bona!
angi

Anonimo ha detto...

su, via dai... almeno è carino
un fate le vecchione acidone
b

Anonimo ha detto...

I love you Agim;)
OMG your albanian just like me.
deffinetely one the HOTTEST GUYS IN THE SHOW BIZ.

keep it real sweetheart.

love from albania.