mercoledì 7 gennaio 2009

Jon Kortajarena

Si entra nel 2009 con previsioni nefaste; freddo e gelo che giungono come ciliegina sulla torta di mesi di crolli finanziari e tagli governativi generalizzati.
È in queste situazioni, pericolosamente in bilico fra la frustrazione, l'angoscia e la necessità di smaltire le abbuffate natalizie tramite il buon vecchio metodo della fornicazione ad oltranza, che l'abilità del moderatore emerge cristallina, così come è indiscutibilmente lapalissiana l'avvenenza di:

Jon Kortajarena

Modello spagnolo classe 1985, giovane quanto basta per diventare un richiestissimo protagonista di varie campagne pubblicitarie all'insegna del soft porno, specchio della fervida creatività di celebrati Art Director ed imbarazzanti star photographers, solido veicolo comunicativo lanciato a 100 km orari verso la scure della censura, in cerca di una sensazione che sensazione non è, in quanto semplicemente volgare ed inflazionata rappresentazione del concetto di "dominazione", specchio dell'istinto più primordiale dell'essere umano, quello che possono condividere l'idraulico come il professore, l'amministratore delegato come il muratore.
In pratica un "escamotage" che funziona sempre, specialmente in tempi di recessione, quando la perdita del potere smaschera una vulnerabilità che, oh my God, non può essere pubblicamente sdoganata come semplice debolezza, essenziale aspetto di una comune personalità, ma che la evolutissima società nella quale sguazziamo addita come marchio d'infamia, di fallimento, di disadattamento.
Convenzioni del cazzo dominano spesso anche le regole della comunicazione pubblicitaria, specialmente quando si parla di un certo tipo di moda, ma a quanto pare sembrano durare e perseverare, a dispetto della effimera gloria dei top models, come l'odierno Jon, bellissimo e ben tornito, spremuto e glorificato per una manciata di anni, poi infilato in qualche "Grande Fratello" ed infine, alè, pronto per l'oblio eterno.

Arrivederci e grazie.












10 commenti:

lagiulia ha detto...

niente male come inizio 2009....bisogna ammettere che nel video c'ha un po' l'aria da celebroleso, ma se gli togli la camicia fa la sua porca figura.

e comunque a me mi spagnoli mi piacciono per principio, quindi:
8-

baci da sydney!!

kathleen ha detto...

chi inizia bene è a metà dell'opera! No so quantro c'entri ma come primo sex symbol dell'anno ci siamo...voto? 7 e mezzo!
I capelli sono un po' inguardabili però...
Auguri a tutti!
Kathleen

Anonimo ha detto...

10.
nient'altro da aggiungere.
bet

Sara ha detto...

ah però....
si inizia bene si!!
9
baci, buon anno

Anonimo ha detto...

via giù questo catarro umano cresciuto a churros e chorizi alla fine l'è bono, ma sa di poco come i calippo, bono da ciucciare ma senza i' ppelo.
bona!
angi

paola ha detto...

a me la foto che gli strizza la chiappa a quella mi fa tanto ridere...però fico l'amico del nuovo anno...diciamo 7 perchè c'è qualcosa che non mi torna anche se non capisco cosa....

Beatrice ha detto...

Porca puttana che pezzo di fico!
Icché l'è dell'85? Cioé 11 anni più piccino di me? cioé...quando io dico che i lolito l'è la svolta...
e un ce l'ho tutti i torti!
Cazzarola che bell'aria fresca, si si, si...Nove! Un bel 9.
Come il 2009.
Mah.
Baci a tutte
ps: Cè? che sei a farla? (la figliola intendo....perchè non commenti?)

Anonimo ha detto...

A me piace la foto numero 5 quella dove è col costumino blu elettrico e l'ultima.
Con queste due foto raggiunge la piena sufficienza...
Non si butta via nulla, come per il brodo...
buon 2009!!!
Laura C.

Anonimo ha detto...

mmmMAMMA

Irene ha detto...

troppo secco, noo?