mercoledì 24 giugno 2009

Charles Bronson

Avrete capito oramai che il sottoscritto moderatore si lascia sovente sovverchiare dalle fittonate, quella serie di inspiegabili motivi, cioè, che portano, una volta scovato un filone che si ritiene interessante, a spolpare la materia in questione fino all'osso, fin quando fa male, fin quando ce n'è, direbbe un improbabile sex symbol emiliano.
Rimanendo più che volentieri nel cinema d'annata, vado quindi a celebrare un altro immortale personaggio che, almeno nella finzione, è sempre stato bene non fare incazzare, per evitare di essere impallinati dalle sue raffiche di piombo.
Signori e signore, è il momento di:

Charles Bronson


Nella pagina wikipedia a lui dedicata, lo si dichiara "archetipo del duro", e questo la dice lunga sulla fama che egli si è conquistato nella infinità di pellicole nelle quali ha affrontato innumerevoli duelli, dove, che si trattase di cazzotti, pistole, o pedate nella bocca, ha sempre riportato a casa quella sua pellaccia indistruttibile, tipica di un uomo venuto dal basso, abituato a superare le sfide che le vicende biografiche riportano sul suo conto.

Il duro piace.

Al di là di superficiali fraintendimenti, la categoria in questione ha sempre fatto impazzire miriadi di donne, in virtù anche del fatto che una personalità del genere riesce a mascherare le imperfezioni che la natura, in osservanza di malcelate leggi di compensazione universale, gli ha affibbiato.
Nel caso di Charles Bronson, i suoi occhi strizzati e la sua statura non certo da atleta, hanno contribuito indiscutibilmente alla sublimazione di un fascino irregolare, originale, con pochi orpelli, e con quei baffi sottili pronti a convincere ogni scettica/o, destinati a diventare un marchio di fabbrica inimitabile, che infatti i moderni epigoni (tipo Josè Mourinho, per esempio), si dimenticano volontariamente di riproporre, consci del fatto che non potrebbero reggere l'eventuale paragone con lui, "l'archetipo del duro".










2 commenti:

Anonimo ha detto...

Veramente IDOLO. L'archetipo dell'UOMO.

Anonimo ha detto...

GRAZIE grazie grazie.
nelle ultime due puntate il MEGLIO di sempre.
angi