mercoledì 29 luglio 2009

Edward Norton

Dal giorno in cui vi ho gettato in pasto il buon vecchio Sergio Rubini, non avevo più ripescato sex symbol nella vasta rete della cinematografia internazionale.
Penso che sia quindi il caso di un rientro col botto nei ranghi hollywoodiani, riesumando la bellezza didascalica di:

Edward Norton


Didascalica, a mio parere, è un eufemismo, per descrivere la faccia di questo attore, una faccia decisamente regolare, senza particolarità di sorta, innocua, mi verrebbe da definirla, e proprio per questo affascinante.
Ora, il problema sorge quando lo si va ad analizzare nei dettagli.
1) Ha un taglio di capelli inguardabile, oscillante fra il 5-7 mm fatto a macchinetta e il poco più lungo (10 cm max) tirato indietro con la lacca, entrambe scelte tuttaltro che oculate, vista la fronte kilometrica che si ritrova.
2) Il pizzo. Minchia. Una delle cose meno tollerabili sulla faccia di una persona, uomo, donna o primate che sia, nel suo caso, inoltre, un pizzo così precisamente cesellato che una mente ignara delle sue varie comparsate nei numerosi film in cui ha recitato, non esiterebbe a dichiararlo un impiegato di banca, un giovane imprenditore, o, nel peggiore dei casi, un assicuratore.
Come professionista, che dire, lo ricordo decente in "Fight club", così come invece mi parve poco credibile come nazista pompato in "American History X", ennesima conferma che i registi di videoclips a quello dovrebbero dedicarsi e non ai lungometraggi.
Lasciamolo piacere agli americani, datemi retta...











6 commenti:

Beatrice ha detto...

YEEEEEE!!!! Viva Edoardo!!!!
Olé, che felicità!
Tanto bello e tanto affascinante...
E sinceramente è credibile in American Hiistory X...che film, so stata male una settimana.
E Fight Club...ancora di più.
Bello bello...viva lui.

Anonimo ha detto...

E dopo Sergio Rubini fai nuovamente centro!
Vidi "American History x" che avevo 15 anni, rimasi scioccata dal film e tremendamente affascinata da Edward. Fu un colpo di fulmine!
Altra stupenda interpretazione è stata in "Fight Club".
è veramente un grande. Nonostante la faccia da bravo guaglione che tiene ha interpretato questi due personaggi, così diversi tra loro e da lui, in modo decisamente credibile. È proprio un figo della madonna
Fede

Anonimo ha detto...

gran figo...pare che sia anche intelligente...ma anche se nn fosse...

MEO ha detto...

ma io non sono d'accordo...Edward Norton è un grande attore, almeno per me, ma anche da parte del settore veste le agli Oscar e il Golden Globe x miglior attore non protagonista preso con Schegge di paura, una nomination agli Oscar come miglior attore protagonista la presa proprio x American History X.. il top: nel 2002 gira uno dei suoi migliori film, La 25ª ora, per la regia di Spike Lee, se non lo avete visto, ve lo consiglio.

Anonimo ha detto...

sinceramente penso che prima di scrivere questa boiata ti sei fatto/a una canna che ti ha completamente fuso le meningi!

Anonimo ha detto...

mia cara, o caro, non capisci proprio un cacchio, anzi, una minchia, di pizzetti, di uomini stempiati, di film e di sex symbols........................comprati degli occhiali!!